Resine idroespansive per risolvere le infiltrazione in una casa di Cinisello Balsamo

Resine idroespansive per risolvere le infiltrazione in una casa di Cinisello Balsamo

La schiuma delle resine poliuretaniche idroespansive e idroreattive

Le tecnologia delle resine poliuretaniche idroespansive e idroreattive ha “salvato” una casa interrata – a una profondità di 80 centimetri – dalle infiltrazioni d’acqua e dalla cosiddetta umidità di controspinta.

I muri dell’abitazione, localizzata a Cinisello Balsamo, in provincia di Milano, da tempo erano “sofferenti”, tanto che l’intonaco aveva subito distaccamenti significativi.

Considerata la posizione dell’edificio, adiacente a un marciapiede e prossimo a una strada, risultava complicato ed eccessivamente costoso sbancare il terreno per creare una trincea impermeabile con tanto di sistema idraulico per l’allontanamento delle acque. A questo metodo, obiettivamente anche un po’ obsoleto, abbiamo preferito l’iniezione di resine poliuretaniche idroespansive e idroreattive (DFS 330 LV).

Nella parete della casa è stato predisposto un reticolo di fori, nei quali sono stati alloggiati dei packer (o iniettori). Attraverso essi, è stato pompato con un’apparecchiatura professionale il prodotto che, in pochi minuti, ha sigillato il muro esterno e bloccato i passaggi d’acqua, peraltro consistenti.

Nella fotografia si può vedere la schiuma fuoriuscita in alto, all’esterno della struttura, in prossimità del marciapiede.

info_od4c9ymk

You must be logged in to post a comment

Share On Facebook
Share On Linkedin
Share On Youtube

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi